Elisabetta Fedele e Beatrice Martini conquistano un posto al mondiale 420

Dopo la 4^ ed ultima tappa nazionale di Senigallia si sono concluse le selezioni nazionali per la classe 420, dove si sono decisi i posti per i campionati mondiali ed europei; 4 prove portate a termine, di cui 3 toste con vento da nord che soffiava a 20knt e quasi 2mt di onda, ed una con una leggera brezza.

Elisabetta Fedele e Beatrice Martini concludono la ranking list nazionale al secondo posto, guadagnandosi un posto per il Campionato del Mondo di Newport (USA) ad agosto!

Molto contento di questo ottimo risultato coach Antonio Tamburin:“Le ragazze hanno regatato in crescita continua. E’ stata un stagione particolarmente complicata, in quanto abbiamo portato a termine “solo” 13 prove delle 42 in programma, per questa motivo ogni prova aveva un peso importante, ed ogni errore sarebbe costato caro”.

Ruben Lo Pinto e Theo Ligteringe, fino all’ultima prova hanno lottato per un posto ai campionati U17, ma le toste condizioni di sabato li hanno messi a dura prova, e i punti persi per strada sono stati parecchi.

Paolo Peracca e Eddy Martini hanno regatato in crescendo, dimostrando il loro vero valore nella giornata di domenica, navigando sempre nelle prime 10 posizioni.

Il prossimo fine settimana tutta la squadra andrà a giocarsi l’ultimo posto a disposizione per il Campionato del mondo, sempre a Senigallia, dopo di che il focus si sposterà sulla preparazione del Campionato Nazionale a Loano, ad inizio settembre.

Il commento di Beatrice Martini:“A Senigallia l’ultima selezione per ritirare il pass per i campionati mondiali. Dopo una prima giornata deludente, in cui le condizioni meteo critiche non hanno permesso l’uscita in mare, la seconda giornata è stata caratterizzata da un vento sui 16/18 nodi (con punte fino a 21)  e da un’onda formata. Non proprio le condizioni cui siamo più abituate, nonostante questo abbiamo concluso le tre prove odierne con tre buoni piazzamenti. Quasi interminabile l’ultima giornata di regate, che ci ha visti in mare per ben otto ore consecutive. Solo una  prova portata a termine, che ci ha permesso di selezionarci per il mondiale di Newport e di chiudere la regata al 13esimo posto, seconde tra le ragazze. Siamo molto soddisfatte di questo risultato ma consapevoli che non sia un traguardo. Ora ci aspetta la maturità e poi ricominceremo a lavorare per prepararci al meglio per il campionato del mondo!
Ringraziamo come sempre la Lega Navale di Mandello per supportarci nel migliore dei modi ad ogni evento!”

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Condividi sui Social!