Campionato a squadre Optimist 2017, il poco vento vanifica un’ottima prestazione

Si è disputata sul lago di Bolsena un’inedita edizione del campionato nazionale a squadre di club classe Optimist. Quest’anno il format prevedeva la partecipazione di ben 30 squadre (rispetto alle solite 16 selezionate) suddivise su un tabellone ad eliminazione diretta in soli due giorni di regata.
24 le squadre presenti sulla linea di partenza, provenienti da tutta Italia.
La nostra squadra, per 3/5 rinnovata, era rappresentata da Marco lombardo, Ruben Lo Pinto, Luca Belloli, Theo Ligteringe e Achille Ciavatta.
Il primo match contro Sanremo molto combattuto e corso in condizioni di sostanziale assenza di vento ci ha visti uscire sconfitti.
Con questo nuovo sistema ci é stata data la possibilità di proseguire il campionato, finendo però in una zona più tortuosa e lunga del tabellone.
Molto bene il proseguio del campionato grazie alle vittorie contro le squadre di Cagliari e Muggia.
Nell’ultimo match di giornata siamo però stati eliminati dall’ottima squadra del diporto velico veneziano perdendo a pari punti sulla linea di arrivo.
Abbandonata la possibilità di concorrere per i primi quattro posti, durante il secondo giorno abbiamo lottato per la vittoria del trofeo Marendon assegnato al vincitore della speciale classifica delle squadre tra il quinto e il 16º posto.
Ottima la vittoria contro il team di La Spezia che ci ha proiettato in avanti a soli tre match dall’obiettivo. Purtroppo però, un drastico e definitivo calo di vento, non ci ha permesso di proseguire con i match, costringendoci a tornare a casa a bocca asciutta.
Pur non avendo brillato torniamo a casa molto soddisfatti della squadra, in particolare di come abbia sempre disputato le regate credendoci e lottando fino all’ultimo cm. Purtroppo l’inesperienza e il formato così “spietato”, non ci hanno permesso di eccellere.
Con la prossima stagione cominceremo a lavorare ed investire per creare una nuova squadra composta da giovani al fine di tornare nel più breve tempo possibile, in vetta alle classifiche.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Condividi sui Social!